Il ponteggio parte alla base dell’abside, all’interno, sviluppandosi e sostenendosi su una superficie limitata, fino a costituire un ponteggio esterno alla cupola.

Non si mettono a rischio i beni architettonici e non si pesa sulla struttura
, permettendo al contempo il normale svolgimento delle funzioni religiose in tutta sicurezza.
    Immagine complessiva della struttura dell'impalcatura di Lonato, davanti all'altare e del suo sviluppo in verticale, a reggere anche il cupolino esterno.
 
| Interno | Cupola | Esterno|
 
Powered by e-direct.it & infoarte srl